SCOPI E MODALITA'

Coinvolgente esperienza di gruppo finalizzata non tanto all’acquisizione di particolari capacità attoriali, ma alla crescita dell’individuo attraverso giochi ed esercizi che utilizzando le tecniche teatrali fanno sperimentare nuovi ruoli e comportamenti. Mentre il Teatro attivo concretizza il percorso formativo in uno spettacolo finale, il laboratorio teatrale si basa sulla gratuità del fare e dunque non lo prevede perché il suo scopo è di ricerca interiore profonda e di messa in gioco e in discussione senza obblighi e giudizi finali. Il percorso è costituito da una prima fase di riscaldamento consistente in veri e propri esercizi fisici, per poi passare alla fase che prevede esercizi teatrali sempre a livello corporeo perché focalizzati sulla voce e sulla comunicazione non verbale. I laboratori teatrali possono coinvolgere gruppi di una stessa azienda o essere a carattere interaziendale. In un contesto aziendale vengono progettati ad hoc in base alle situazioni organizzative e alle esigenze formative riscontrate da un’analisi interna. Se si tratta invece di corsi interaziendali, riguardano un tema specifico che possa prevedere un costruttivo confronto di esperienze diverse e vissuti organizzativi provenienti da più realtà aziendali.

Programma
CREIM_BROCHURE_definitivo_scheda_laborat
Documento Adobe Acrobat 23.6 KB